Da quando sono mamma ho riscoperto i pastelli a cera. I miei bimbi ne vanno matti e adorano utilizzarli per disegnare. Questo significa che in 5 anni abbiamo accumulato una gran quantità di pastelli a cera, molti dei quali sono ormai troppo piccoli o troppo vecchi per essere utilizzati. Da qui l’idea di dar loro nuova vita.

Pastelli a cera

Mentre cercavo qualche idea in rete per riciclare i pastelli a cera Ceciotta e Gigaluca hanno espresso la volontà di fare dei regalino ai loro compagni dell’asilo per natale, quindi ho pensato che la cosa migliore da fare fosse riciclare i pastelli dando nuove forme e sfumature di colore.

Occorrente per formine di pastelli a cera:

  • Pastelli a cera
  • Stampi in silicone per ghiaccio o cioccolatini
  • Grattugia  (a piacere)

Procedimento:

  • Pastelli a cera
  1. Prendere i pastelli a cera, suddividerli per gradazione di colore e togliere le etichette di carta;
  2. Spezzettare i pastelli a cera in pezzi piccoli o, a piacere, grattugiarli con una grattugia;
  3. Inserire i pezzi di pastelli a cera negli stampi in silicone avendo cura di riempire bene le formine;
  4. Cuocere in forno a bassa temperatura fino a che non saranno sciolti (indicativamente 10 minuti a 100°) o, nel periodo estivo, lasciateli sciogliere al sole;
  5. Lasciar raffreddare completamente lo stampo e far indurire i pastelli, quindi toglierli dalle formine.

Il bello di questo modo di riutilizzare i pastelli a cera è che si possono creare mille varianti diverse e si possono utilizzare per un sacco di idee differenti.

Ad esempio si possono raggruppare per colori delle stesse sfumature, oppure si può dar vita a pastelli a cera multicolore unendo colori completamente diversi.

Inoltre i pastelli a cera riciclati possono essere utilizzati come piccoli pensierini di Natale, come nel nostro caso, o come regalino di fine festa di compleanno e, perché no, anche come chiudipacco per abbellire i regali.

Pastelli a cera

Un’altra idea molto carina da fare è cercare degli stampi a tema, un po’ come abbiamo fatto noi con lo stampo in silicone natalizio, e creare dei pastelli a cera a forma di animali, fiori e, perché no, lettere per imparare a scrivere.

Ora a voi, e buon divertimento

Maria Grazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *