Lo svezzamento di GigaLuca procede con alti e bassi…la questione per lui è semplice:” le pappe canoniche non le mangio, il cibo di mamma e papà è il top quindi voglio quello”.

E quindi armiamoci di fantasia e praticità per adattare il nostro menù alle esigenze di un essere sdentato (anche se siamo quasi a quota 3 denti ormai) con piattini sfiziosi ma semplici, e con ingredienti naturali e che siano anche gustosi.

Una cosa su cui andiamo sul sicuro per ora sono gli omogeneizzati di frutta (anche se la gioia di mordicchiare un pezzo di mela è tutta un’altra cosa)…

Le principali marche di prodotti per bambini hanno decine di gusti, ma c’è un grande problema (che faceva rabbrividire mio marito a ogni spesa…): il loro prezzo! Gli omogeneizzati (di frutta, di carne, di pesce ecc…) costano dai 50 centesimi a vasetto fino anche a 1 euro ciascuno. E per l’appetito di Luca la spesa poteva diventare imponente…per fortuna che esiste il mitico Bimby!

Fare gli omogenizzati di frutta con il Bimby è semplice, veloce e ti permette di risparmiare veramente tanto: con un euro di frutta possono venire fuori più di dieci vasetti, soprattutto se si tratta di frutta di stagione, che fa meglio al bambino e si trova a prezzi più bassi!

Come fare gli omogeneizzati di frutta con il Bimby

omogeneizzati di frutta con il bimby

Preparare un omogeneizzato di frutta con il Bimby è un’operazione “a prova di papà”. Una ricetta semplice e molto meccanica, quindi anche il papà più impedito ai fornelli è in grado di farla! Si tratta solo di seguire pochi passaggi e il gioco sarà fatto. Quando poi il papà si renderà conto di quanto sta risparmiando vedrete che sarà lui a chiedervi di potere preparare gli omogeneizzati…! Vediamo come si procede!

omogeneizzati bimby

Ingredienti per preparare gli omogeneizzati di frutta con il Bimby

Ovviamente si possono fare numerose varietà di omogeneizzati: il mio consiglio è di utilizzare la frutta di stagione. Innanzitutto questo vi garantisce un po’ di più della bontà della frutta e del fatto che sia veramente naturale. Se possibile prendete sempre frutta italiana, e in ogni caso guardate sempre la provenienza!

In secondo luogo, la frutta di stagione si trova sempre a prezzi più bassi, perché è più abbondante nei periodi “giusti”. Spesso la potete trovare anche in sconto al supermercato.

Oggi vi descrivo il procedimento con due frutti che si possono trovare facilmente tutto l’anno: mele e pere. Con altra frutta il procedimento è lo stesso, l’unica accortezza che dovrete avere è sulla quantità d’acqua da aggiungere. Se usate ad esempio pesche o prugne si dovrà utilizzare meno acqua, altrimenti verrà un composto troppo liquido, trasformando l’omogeneizzato in un succo di frutta!

Omogeneizzato alla mela e pera: ingredienti

  • Una mela di medie dimensioni
  • Una pera di medie dimensioni
  • 75 ml di acqua
  • Qualche goccia di limone

Procedimento

    omogeneizzati di frutta con il bimby

  1. Sbucciate la pera e la mela e mettetele tagliate in maniera grossolana nel boccale: 10 sec, velocità 4.
  2. omogeneizzati di frutta con il bimby

  3. Spatolate tutti i pezzetti verso il fondo del boccale e aggiungete l’acqua e le poche gocce di succo di limone e cuocete: 10 min, 90 gradi, vel 4.
  4. omogeneizzati di frutta con il bimby

  5. Una volta terminata la cottura, spatolate tutto verso il fondo e omogeneizzate: 1 min, velocità 10.
  6. Prendete dei vasetti di vetro piccoli (io uso proprio quelli degli omogeneizzati “di marca”) e, una volta sterilizzati (ecco qui qualche trucco per sterilizzarli), metteteci l’omogeneizzato. Con due frutti medi otterrete 3 vasetti.
  7. Di solito io mi metto il sabato mattina e faccio due omogeneizzati con gusti diversi, così da avere 6 vasetti che mi dureranno tutta la settimana, tenendoli in frigorifero.
  8. Se volete fare un tocco di fino, potete cercare di mettere i vasetti sottovuoto: c’è un trucco semplice e veloce che potete utilizzare (lo trovate qui).

Alcune idee per accoppiare qualche frutto: mela/pera, pera/banana/, mela/pesca, pera/prugna…potete sbizzarrirvi!

Cosa aspettate? Fate gli omogeneizzati di frutta con Bimby! Non ve ne pentirete!

Maria Grazia

11 commenti on Omogeneizzati di frutta con il Bimby: gusto, salute e risparmio

    • Ciao Ilaria,
      io non li ho mai congelati preferendo fare piccole porzioni però gli omogeneizzati fatti con il Bimby si possono congelare avendo cura di non far scongelare a temperatura ambiente ma in frigorifero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *