Come anticipato a mezzo Social martedì 21 aprile io e Gigaluca abbiamo avuto l’onore di gustare in anteprima l’omaggio di Panino Giusto, grazie all’arte dello chef pluristellato Claudio Sadler, all’Expo.

Dal Primo Maggio, infatti, in concomitanza con l’inizio di Expo 2015 nei 25 locali Panino Giusto d’Italia e del mondo sarà possibile gustare “MILANO 2015”, un panino in grado di rappresentare al meglio l’Italia e i suoi sapori a di essere l’ambasciatore del made in Italy nel mondo.

Dopo aver assaggiato dell’ottimo prosciutto crudo di Langhirano, accompagnato da un calice di fresche bollicine, siamo entrati nel vivo dell’evento.

Una breve introduzione dell’AD di Panino Giusto, Antonio Civita, ha dato il via allo show-cooking nel quale l’esperto di gastrosofia, Alex Revelli, spalleggiato dalla critica gastronomica Roberta Schira, ha accompagnato con verve e simpatia lo chef Claudio Sadler nella descrizione dettagliata di tutti i segreti del nuovo panino MILANO 2015.

Ed eccolo MILANO 2015: il nuovo “Panino Giusto”

milano 2015_panino giusto

  • un pane fragrante frutto di due diversi tipi di farina tanto saporite da permettere un un minore apporto del 20% di sale e lievito madre bio.
  • prosciutto crudo di Langhirano 24 mesi tagliato a fette.
  • crema di carciofini arrostiti spalmata nella parte alta del panino.
  • crema di parmigiano reggiano 27 mesi da latte di sola razza bruna realizzata lavorando il parmigiano a bassa temperatura con latte, panna e farina cotta in precedenza.
  • “trucioli” di aceto balsamico di Modena solidificato nell’abbattitore e grattugiato.
  • croccante insalata iceberg.

Un panino quindi, questo MILANO 2015, che può essere definito con le parole di Roberta Schira vero esempio di “cucina molecolare” perché è stata mutata forma e consistenza a ingredienti tradizionali.

Un panino così eccezionale non può che accompagnarsi ad un vino di alta classe: un suadente vino rosso, prodotto dall’Azienda Cabanon, dalla speciale etichetta MILANO 2015.

Subito dopo lo show-cooking ho avuto il privilegio di un assaggio in anteprima di questo nuovo panino MILANO 2015 e devo confermare che è veramente divino.

L’unico rimpianto è quello di aver approfittato di un solo piccolo assaggio di MILANO 2015 ma ormai l’attesa è finita e potrò gustarlo nuovamente dal primo maggio in tutti i locali Panino Giusto.

Ora tocca a voi provarlo e farmi sapere se vi è piaciuto

Maria Grazia