Visto che il caldo non dà tregua, continuo a proporvi alcune ricette estive sperando di riuscire a darvi un po’ di sollievo.

Come vi avevo già detto l’insalata di farro è la mia preferita per l’estate, molto più di pasta o riso freddo. Accanto al farro, per cambiare, spesso preparo l’insalata di orzo.

Orzo e farro possono anche essere usati assieme nella stessa insalata creando così un piatto ricco di fibre e sali minerali, leggero e facilmente digeribile.

Insalata di farro: gli ingredienti

insalata di farro

  • 250 gr farro perlato (c.ca 65 gr a persona)
  • 2 zucchine medie
  • 2 carote medie
  • 10 pomodori pachino
  • 100 gr tonno in scatola
  • 5 fettine salmone affumicato
  • sale, olio q.b.

Procedimento

  1. Sciacquare il farro sotto l’acqua corrente fredda e cuocere secondo le indicazioni riportate sulla confezione. In linea di massima mettere il farro in una pentola con acqua a fuoco medio e cuocere per circa 30 minuti dal bollore.
  2. Mentre il farro cuoce, tagliare le carote crude a dadini e metterle da parte in una ciotola o insalatiera.
  3. Lavare, pulire e tagliare a pezzettini le zucchine e farle rosolare in padella con un filo d’olio. Lasciarle raffreddare ed aggiungerle alle carote.
  4. Lavare e tagliare a spicchi i pomodori e unirli al resto delle verdure.
  5. Nell’insalatiera aggiungere infine il tonno e il salmone a pezzetti.
  6. Scolare il farro e bloccare la cottura passandolo sotto l’acqua fredda. Quindi unirlo ai condimenti.
  7. Aggiustare di sale e amalgamare tutto con un filo di olio, quindi servire l’insalata di farro fredda o a temperatura ambiente.

Insalata di orzo: gli ingredienti

insalata di orzo

  • 200 gr orzo perlato (c.ca 50 gr a persona)
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • olive snocciolate
  • 10 pomodori ciliegino
  • pecorino a scaglie q.b.
  • 2 cucchiai pesto alla genovese

Procedimento

  1. Dare una sciacquata all’orzo passandolo sotto l’acqua corrente fredda e cuocerlo secondo le indicazioni riportate sulla confezione. In genere mettere il fuoco in una pentola con acqua a fuoco medio e cuocere per circa 30 minuti dal bollore.
  2. Mentre l’orzo cuoce, tagliare la carota e la zucchina e grattugiarle con una grattugia dai fori larghi.
  3. Qualche minuto prima che l’orzo sia cotto aggiungere nella pentola anche le verdure grattugiate.
  4. Scolare il tutto e passare sotto l’acqua corrente per bloccare la cottura. Quindi mettere l’orzo e le verdure in una ciotola o insalatiera.
  5. Tagliare le olive a metà e i pomodorini a spicchi e aggiungerli all’orzo.
  6. Grattugiare a scaglie il pecorino sopra l’insalatiera è, infine, aggiungere i due cucchiai di pesto.
  7. Aggiustare di sale e condire con un filo d’olio. L’insalata di orzo è pronta per essere servita o messa in frigo a raffreddare.

Spero che vi piacciano e possano darvi un po’ di sollievo da questa calura e che possano essere delle buone idee per far mangiare le verdure ai più piccoli.

Maria Grazia