Tra le delizie portate a casa dalla gita in Val d’Aosta la gelée di lavanda della società agricola Aglioliopeperoncino di Saint Pierre (AO) è quella che più ha stuzzicato la mia fantasia…insomma, non potevo solo accompagnarla a formaggi molli, mi dovevo inventare qualcosa.

E così, tra un esperimento e l’altro ecco nascere questi deliziosi biscotti alla lavanda, ideali per un the con le amiche (ma deliziosi anche da essere gustati da soli).

biscotti alla lavanda

Biscotti alla lavanda: gli ingredienti

  • 200 gr farina 00
  • 100 gr farina integrale di farro
  • 100 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiai gelatina alla lavanda (più un cucchiaino diluito in acqua per spennellare i biscotti)
  • 90 g burro
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino lievito per dolci
  • pizzico di sale e bicarbonato
  • a piacere per guarnire prima di infornare: zucchero di canna, zucchero aromatizzato alla lavanda, fiori di lavanda secchi

Procedimento

  1. Se necessario preparare la farina integrale di farro frullando molto finemente 100 gr di farro perlato senza metterlo in ammollo prima (in alternativa si possono usare 300 gr farina 00).
  2. In una ciotola unire l’uovo con lo zucchero e lavorare con una frusta da cucina (o fruste elettriche) fino a che non sono ben amalgamati e l’uovo è ben montato.
  3. Unire all’uovo con lo zucchero la gelée di lavanda e il burro ammorbidito e mescolare con attenzione senza far smontare le uova.
  4. A parte unire la farina, il lievito, il sale e il bicarbonato e, setacciandoli, unirli al resto del composto.
  5. A piacere è possibile aggiungere all’impasto un cucchiaio di fiori di lavanda secchi.
  6. Lavorare l’impasto dei biscotti alla lavanda fino a ottenere una palla e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
  7. Stendere l’impasto, tagliare i biscotti alla lavanda aiutandosi con un coppapasta della forma che si preferisce e disporli su una leccarda foderata con carta da forno.
  8. Prima di infornare i biscotti spennellare la superficie con la gelatina di lavanda diluita in un po’ di acqua e, a piacere, spolverare con qualche granello di zucchero di canna e/o zucchero aromatizzato alla lavanda e/o qualche fiore di lavanda secco.
  9. Cuocere in forno già caldo a 160 gradi per 8/10 minuti o fino a che non si saranno appena dorati.

biscotti alla lavanda

Ora non vi resta che provarli!

Potete conservare i biscotti alla lavanda (se resistono…) in una scatola di latta per qualche giorno.

Sono dei biscotti molto semplici da fare dal gusto delicato e vi posso assicurare che farete un figurone non solo per un the con le amiche ma potete confezionarli in un sacchetto con un nastrino carino o in una scatolina per un regalo speciale fatto con il cuore che sarà decisamente gradito.

Spero possiate rifarli presto e non dimenticate di farmi sapere cosa ne pensate!

Maria Grazia

Booking.com