Finalmente sta arrivando l’ora di partire per le meritate vacanze! Tutta la famiglia è veramente stanca e non vediamo l’ora di prendere le nostre cose e andare un po’ a rilassarci!
Però attenzione: andare al mare per noi genitori non è sempre una pacchia! Per garantirsi una vita serena, meglio premunirsi…oggi quindi vi voglio consigliare 5 oggetti da portare in spiaggia. Utili, anzi indispensabili per garantirsi (si, magari…!) un soggiorno con meno preoccupazioni 😉

Praticamente tutti questi oggetti si possono trovare comodamente su Amazon, quindi premunitevi per tempo: in pochi minuti potrete farvi mandare tutto a casa, senza dovervi neanche preoccupare di girare per negozi (con questo caldo…)

5 oggetti da portare in spiaggia

Sono tante le cose da portare al mare: si spazia dai giochi ai salvagente, dalle creme solari ai cappellini, fino ad arrivare ai “braccialetti semiperdo”. Ecco qualche consiglio utile per voi!

Salvagente per bambini

oggetti da portare in spiaggia Il primo consiglio è un grande, immancabile classico degli oggetti da portare in spiaggia: il salvagente! Ormai ci sono centinaia di versioni: dalla classica ciambella gonfiabile (bellissima quella che “cresce” insieme al bambino, così da non doverla comprare tutti gli anni) ai braccioli per i bimbi più grandi.
Ma già che ci siamo, perchè non orientarsi su un salvagente che, oltre alla sicurezza, regali un po’ di divertimento al bambino? In questo modo il bagnetto al mare potrà diventare un’esperienza indimenticabile per lui/lei. Ad esempio, su Amazon ho trovato questa simpatica versione con tettuccio e volante incorporato. Tra l’altro questa versione ha tutte le certificazioni a posto (diciamocelo: non è la solita robaccia cinese), quindi si va assolutamente sul sicuro!

Qualche alternativa:


 

Giochi da spiaggia

oggetti da portare in spiaggia Un altro grande classico degli oggetti da portare in spiaggia: i giochi per divertirsi con la sabbia! Per limitare al massimo i problemi di conservazione e “trasloco”, io ho preferito comprare una versione con la borsa già inclusa (a questo link). Molto più comodo e pratico! Qui ovviamente ci sono giochi per tutti i gusti e tutte le età, quindi potete semplicemente sbizzarrirvi a seconda dei gusti vostri e dei vostri bimbi! Quindi spazio alla fantasia e non badate a spese: giocare con la sabbia è fondamentale per fare crescere i vostri bambini!

Qualche alternativa


 

Crema solare da bambino spray

oggetti da portare in spiaggia Scordatevi le creme prese in offerta al supermercato! Molto meglio puntare su protezioni garantite dalle farmacie: con la pelle non si scherza mica! Questa crema che ho scelto (che potete trovare qui) ha numerosi vantaggi. Innanzitutto è spray, quindi è un pochino più comoda da mettere. In più è adatta sia ai neonati che ai bimbi più grandi, visto che ha uno degli schermi solari migliori che ci siano in commercio. Altro grande vantaggio: se messa una decina di minuti prima di arrivare in spiaggia, la sabbia non rimarrà attaccata alla pelle, pur mantenendo la protezione attiva! E anche il prezzo (adesso è in offerta su Amazon a 18 euro) non è esagerato. Quindi ricordevi sempre di avere sempre le creme solari nella vostra borsa degli oggetti da portare in spiaggia.

Qualche alternativa


 

Maglietta di protezione dai raggi UV

oggetti da portare in spiaggia Questo oggetto da portare in spiaggia è più che altro per le mamme super-ansiose per le scottature (o per chi ha i bimbi con la pelle oggettivamente chiara!). Invece che utilizzare creme solari e i rimedi più “normali”, si può sempre virare sull’utilizzo di una maglietta di protezione dai raggi UV. Ormai ci sono versioni anche molto carine, coloratissime e che non assomigliano a mute da sub…ad esempio, questa che ho selezionato (e che puoi trovare cliccando qui) sembra una maglia assolutamente normale, ma che assolve alla perfezione il suo compito protettivo. Ovviamente quando comprate una maglia di questo tipo, controllate sempre che resista al cloro e al sale e che si asciughi velocemente.

Qualche alternativa


 

Bracciali tipo “semiperdo”

oggetti da portare in spiaggia Uno degli oggetti più utili per cercare di scongiurare il più grande incubo di tutte le mamme in spiaggia: perdere il proprio bimbo! Un braccialetto su cui si possa scrivere il nome del bimbo e il vostro numero di telefono, a prova di acqua, sale, cloro, sabbia e quant’altro. Ovviamente è sempre fondamentale dare sempre un occhio ai bimbi intanto che giocano, ma è pur vero che – soprattutto quelli più grandicelli – vogliono avere i loro spazi di libertà: anche questo è importante per la loro crescita. Per non vivere allora il nostro soggiorno in spiaggia con l’angoscia costante, meglio prendere qualche provvedimento. Ovviamente i braccialetti originali Semiperdo sono sicuramente migliori, però anche queste soluzioni intermedie possono darci qualche sicurezza in più.


 

Non hai ancora prenotato la tua vacanza? Dai un’occhiata a Booking:

Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *